That’s Eat…

Cos’è  That’s Eat?

Per favorire i ragazzi, desiderosi di varcare la soglia di un ristorante in cui si può realizzare il sogno di gustare un menu stellato, abbiamo pensato di riservare “due posti Under30” per ogni ristorante italiano che voglia abbracciare questa iniziativa.

Per mezzo del sito www.thatseat.it, si selezionano gli interessati (italiani e stranieri) attraverso un quiz enogastronomico, “Che cliente stellato sei?”, in cui emerga un reale, appassionato, interesse per la cucina ed il vino. Poche, essenziali domande per scremare gli aventi diritto e, nello stesso tempo, poterli orientare alla scelta del loro ristorante stellato.

Una quota agevolata consentirà ai giovani palati di viaggiare lungo lo stivale deliziandosi ed erudendosi con le più raffinate proposte.

Questa iniziativa vuole dare un approccio giovane all’arte della cucina, comunicando e diffondendo la qualità e la cultura enogastronomica in Italia, promuovendone, inoltre, la conoscenza ed il legame con il territorio.

Cos’è That’s Eat?

 

A chi è rivolto That’s Eat?

A tutti gli Under 30… italiani e non!

That’s Eat è rivolto, a tutti coloro che amano scoprire, provare, assaggiare cose nuove.

A tutti gli entusiasta della vita, a coloro che non si accontentano e cercano sempre un’esperienza diversa. A quelli per cui, una pasta scotta, “mangiala tu!!!”

A chi non mangia perché deve, ma perché la vita riserva tutta una serie di piaceri, e la buona cucina è sul podio delle proprie passioni.

A quelli che stimano il lavoro e la professionalità altrui e con le proprie scelte premiano l’impegno dei nostri Chef.

A chi è rivolto That’s Eat?  A te… che sei arrivato a leggere sin qui.

 

Come nasce That’s Eat?

Nasce dal mio modo di essere, da una mia propensione… da un’indole…

Io sono Anna, 24 anni ed ho da poco terminato gli studi.

Con “That’s Eat” voglio esprimere la mia voglia di fare, di realizzare, di mettersi in gioco credendo nel futuro e nelle eccellenze del mio paese.
Sono la classica “Signorina Nessuno”, lo so… ma credo che in Italia le cose possano cambiare e finalmente possa esserci spazio per una buona idea anche se a proporla e realizzarla sia semplicemente Anna. Io ce la metterò tutta a prescindere!!!

Come nasce That’s Eat?

 

 

 

search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close